ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna: governo Zapatero vara misure antideficit

Lettura in corso:

Spagna: governo Zapatero vara misure antideficit

Dimensioni di testo Aa Aa

Tre nuove misure per provare a ridurre il deficit e a far ripartire l’economia. Le ha varate venerdì il governo Zapatero. Quando mancano solo tre mesi alla fine anticipata della legislatura, il premier socialista spagnolo ha deciso di sottoporre al Congresso dei deputati il decreto legge che dovrebbe aumentare di 2.5 miliardi le entrate.

Così Josè Blanco, portavoce dell’esecutivo: “Con questa misura vogliamo far vendere le case già costruite e far ripartire il settore edile. Allo stesso tempo, con tutto ciò stiamo contribuendo alla creazione di nuovi posti di lavoro nel settore più colpito finora dalla crisi economica”.

La misura principale riduce, fino al 31 dicembre,

l’IVA sulle nuove abitazioni portandola dall’8 al 4%. Fino al 2013 saranno modificate le procedure di pagamento dell’imposta per le società che fatturano più di 20 milioni di euro all’anno.

Sarà inoltre riformata la normativa sulla spesa farmaceutica: i medici potranno prescrivere i farmaci generici, e i farmacisti saranno tenuti a vendere il medicinale meno caro. Soltanto quest’ultimo provvedimento dovrebbe ridurre di 2.4 miliardi di euro la spesa delle Comunità autonome del Paese.