ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

M.O.: razzi su Israele, nuovi raid su Gaza

Lettura in corso:

M.O.: razzi su Israele, nuovi raid su Gaza

Dimensioni di testo Aa Aa

In Medio Oriente la situazione resta tesa dopo l’uccisione di otto israeliani a Eilat e il raid aereo dello Stato ebraico su Gaza.

Stamani una decina di razzi sono stati lanciati dalla Striscia verso il sud di Israele. Uno di essi si è abbattuto sulla cittadina di Ashdod, ferendo sei persone e provocando danni ad alcuni edifici, fra cui una sinagoga. Israele ha risposto con tre bombardamenti aerei sul territorio palestinese.

“Noi delle forze di difesa israeliane non tollereremo questo tipo di violenza continua e faremo tutto il possibile, con moderazione, per contrastare questi atti di terrorismo”, ha detto il tenente colonnello Avital Leibovich.

Il raid notturno condotto dall’esercito israeliano ha fatto sette morti, tra cui quattro dirigenti dei comitati di resistenza popolare, responsabili secondo Israele degli attacchi di Eilat. I comitati, che riuniscono militanti di diversi movimenti nazionalisti e islamisti palestinesi, hanno negato il loro coinvolgimento.

L’Anp condanna le violenze da entrambi i lati: “Pensiamo che la non violenza sia la strada da seguire per arrivare a una soluzione che ponga fine all’occupazione israeliana”, afferma Nabil Shaath, alto funzionario palestinese. “Ma allo stesso tempo non possiamo in nessun modo accettare la politica di rappresaglia israeliana contro i nostri civili a Gaza, che equivale a una punizione collettiva e a un crimine di guerra”.

A Gerusalemme sul monte Herzl si sono svolti i funerali del militare morto ieri assieme a sei civili e a un poliziotto nel triplo attacco di Eilat alla frontiera con l’Egitto. Gli assalitori hanno preso di mira due autobus, attacchi preceduti dall’esplosione di mine al passaggio di pattuglie di militari israeliani.