ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cile: scoperti 9.800 nuovi casi di torture durante dittatura

Lettura in corso:

Cile: scoperti 9.800 nuovi casi di torture durante dittatura

Dimensioni di testo Aa Aa

Furono 37mila le vittime di torture e arresti illegali sotto la dittatura cilena di Augusto Pinochet. Lo rivela, grazie a circa 32.000 nuove testimonianze di sopravvissuti, una Commissione speciale.

I cileni torturati o rinchiusi in carceri clandestine, sono stati almeno 9.800 in più di quanto affermato nel 1990.

“Non appena possibile, non appena avrà letto il rapporto, il presidente procederà ad avviare le procedure di risarcimento – spiega il ministro della giustizia cileno, Teodoro Ribera – Ci auguriamo che questa relazione della Commissione contribuirà anche alla pace e alla riconciliazione”.

In totale 3.227 persone risultano morte o scomparse.

Fino ad ora circa 700 fra militari e poliziotti sono stati processati per crimini contro l’umanità, ma solo una settantina dei condannati si trova attualmente in carcere.