ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nuovo tonfo per le borse europee, giù le banche

Lettura in corso:

Nuovo tonfo per le borse europee, giù le banche

Dimensioni di testo Aa Aa

Un’altra giornata da dimenticare per i mercati finanziari europei. Chiudono tutti in rosso con perdite al di sopra dei quattro punti percentuali.

Ad alimentare le paure un report della banca d’affari statunitense Morgan Stanley che taglia le stime di crescita economica a livello globale e indica il rischio recessione per Stati Uniti e zona euro. E una serie di dati macroeconomici negativi dagli Stati Uniti, come l’aumento oltre il previsto delle richieste di sussidi di disoccupazione.

I maggiori ribassi riguardano il settore bancario, trascinato anche dai timori della Fed sulla capacità delle filiali degli istituti europei negli Stati Uniti di conservare un livello adeguato di liquidità. A piazza affari l’indice Ftse Mib perde circa sei punti percentuali. Fiat in ribasso di circa il 12 per cento e, tra le banche, Intesa San Paolo di oltre il nove. L’oro di nuovo sopra i 1800 dollari l’oncia.