ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Somalia, il colera ha fatto 180 vittime nel 2011

Lettura in corso:

Somalia, il colera ha fatto 180 vittime nel 2011

Dimensioni di testo Aa Aa

Minacciati dalla carestia e dalla guerra, i somali sono costretti a fare i conti anche con un’epidemia di colera. Il contagio si diffonde attraverso l’acqua e miete vittime soprattutto tra i più piccoli, già affetti da malnutrizione.

All’ospedale Banadir di Mogadisho, i casi si moltiplicano. Il personale medico sostiene che l’epidemia è cominciata il mese scorso. Ogni giorno, arrivano tra 50 e 80 nuovi pazienti.

In questo ospedale nella capitale somala, il colera ha ucciso più di 180 persone nel 2011. La metà erano bambini con meno di cinque anni. L’Unicef avverte che oltre mezzo milione di bambini sono a rischio, se non riceveranno assistenza immediata.