ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Avanzata dei ribelli verso Tripoli, si pianifica il dopo-Gheddafi

Lettura in corso:

Avanzata dei ribelli verso Tripoli, si pianifica il dopo-Gheddafi

Dimensioni di testo Aa Aa

I ribelli libici puntano verso Tripoli. Sono ore di incertezza nella capitale: dopo 41 anni di potere assoluto, Gheddafi appare ormai isolato e prossimo alla capitolazione. Ieri ha sfoderato per la prima volta i missili Scud verso Brega, senza causare danni.

Il controllo sulla città di Zawiyah è completo. Le forze della ribellione controllano anche Gharyane e Sorman e hanno sopraffatto gli uomini del Colonnello a Brega. Quindici ribelli sono stati uccisi negli scontri con l’esercito governativo sul fronte orientale nelle ultime 24 ore.

Mentre gli insorti avanzano e stringono il cerchio su Tripoli, Washington assicura che il rais ha ‘‘i giorni contati’‘.

Il crollo del regime rischia di creare un vuoto di potere a fronte delle divisioni emerse tra i ribelli libici. È questo lo scenario presentato da diverse fonti diplomatiche e militari.

Islam, tribù e democrazia, sembrano essere gli elementi da conciliare nel futuro della Libia dopo Gheddafi.