ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Processo Mubarak. Al via la seconda udienza

Lettura in corso:

Processo Mubarak. Al via la seconda udienza

Dimensioni di testo Aa Aa

Riprende al Cairo il processo a Hosni Mubarak. A poco meno di due settimane dalla prima udienza, l’ex presidente egiziano torna in aula per rispondere dell’accusa di aver ordinato di sparare sulla folla, durante la rivoluzione che l’11 febbraio portò alla sua caduta. A tenere banco in giornata, la possibilità che venga ascoltato Mohamed Hussein Tantaoui, attuale capo del Consiglio supremo delle forze armate, che hanno rilevato la guida del Paese ad interim dopo la caduta di Mubarak.

Per circa vent’anni Ministro della difesa, Tantaoui è considerato un testimone cruciale sia dai sostenitori dell’ex Capo di Stato, sia dai familiari delle vittime, che dalle prime ore della mattinata manifestano fuori dall’Accademia di polizia che ospita il processo.

I legali dell’ex Presidente sostengono infatti che Tantaoui non ricevette alcun ordine e che l’iniziativa di aprire il fuoco sui manifestanti, uccidendone oltre 800, fu presa dall’ex ministro degli interni Habib El Adli. Mubarak rischia fino alla pena capitale.