ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Massacro a Jersey. Forse il killer tentò il suicidio

Lettura in corso:

Massacro a Jersey. Forse il killer tentò il suicidio

Dimensioni di testo Aa Aa

Ci sarebbe un cittadino polacco dietro all’uccisione a coltellate di sei persone sull’isola britannica di Jersey. Della stessa nazionalità, secondo l’ambasciata della Polonia a Londra che ha dato la notizia, anche le vittime: tre adulti e tre bambini, che apparterrebbero a due diverse famiglie.

Sotto shock la comunità dell’intera isola, tradizionalmente considerata un paradiso di tranquillità nel Canale della Manica.

Particolarmente toccati i vicini, che ricordano le visite in casa delle vittime e la notorietà di cui godevano i bambini, in tutto il quartiere.

Già da ieri la polizia trattiene in ospedale un uomo di 30 anni, poco prima reduce da un intervento chirurgico.

Ferite da quest’ultimo riportate lasciano pensare che abbia provato a togliersi la vita dopo il massacro.