ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

USA. Bachmann vince il primo test per l'investitura repubblicana

Lettura in corso:

USA. Bachmann vince il primo test per l'investitura repubblicana

Dimensioni di testo Aa Aa

Michelle Bachmann si conferma come una delle favorite nella corsa alle primarie repubblicane americane. Espressione del cosiddetto movimento dei Tea party, Bachmann ha vinto lo scrutinio test dell’Iowa, che non ha il valore di una primaria, ma è la prima chiamata alla conta dell’elettorato del Grand Old Party nel primo stato dell’Unione che andrà alle primarie in vista delle presidenziali dell’anno prossimo. Da qui l’importanza del test e la controprova della strada percorsa dal movimento all’interno del partito.

La candidatura, più istituzionale, del governatore del Texas Rick Perry potrebbe però frenare la corsa della Bachmann. L’ultraliberale Perry è sceso in campo ufficialmente proprio ieri, in concomitanza con l’appuntamento dell’Iowa:

“Non possiamo e non dobbiamo più tollerare altri quattro anni di disoccupazione crescente, di aumenti delle tasse e del debito, di maggiore dipendenza energetica da nazioni che intendono nuocerci. È il momento di rimettere l’America al lavoro”.

Perry e Bachmann pongono una seria ipoteca sull’investitura, per la quale finora il favorito era stato l’ex governatore del Massachussetts Mitt Romney. Nell’attesa tuttavia di sapere quello che farà Sarah Palin. L’ex candidata alla vicepresidenza, sempre più popolare, aspetta l’ultimo momento per dire se si presenterà o meno.