ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: Clinton invita a boicottare gas e petrolio

Lettura in corso:

Siria: Clinton invita a boicottare gas e petrolio

Dimensioni di testo Aa Aa

L’esercito siriano spara ancora sulla folla, tornata in piazza per il 23esimo venerdì consecutivo contro il presidente Bashar al-Assad.

Fonti dissidenti parlano di centinaia di arresti, di altre decine di vittime della repressione che ha già fatto 2 mila morti e non si ferma nonostante il Ramadan e le pressioni internazionali.

Gli Stati Uniti chiamano al boicottaggio, per bocca del segretario di stato Hillary Clinton: “Esortiamo quei paesi che ancora acquistano petrolio e gas dalla Siria, quei paesi che ancora mandano armi ad Assad, a stare dalla parte giusta della storia”.

Ma a giocare contro, i forti interessi commerciali che molti paesi occidentali hanno con la Siria. L’Europa ha rinviato a settembre ogni decisione.

Restano in vigore per ora il blocco dei visti e il congelamento dei beni di persone e società vicine a Bashar al-Assad.