ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Olimpiadi 2020: Istanbul si candida e sfida Roma, Tokyo e Madrid

Lettura in corso:

Olimpiadi 2020: Istanbul si candida e sfida Roma, Tokyo e Madrid

Dimensioni di testo Aa Aa

Roma ha un’altra avversaria per la corsa ai Giochi Olimpici 2020. Dopo Madrid e Tokyo, arriva infatti la candidatura ufficiale di Istanbul.

La città sul Bosforo ci riprova ancora, dopo quattro tentativi falliti; si era infatti già proposta per le Olimpiadi del 2000, che andarono a Sidney, per quelle del 2004, vinte da Atene, per quelle del 2008, ospitate a Pechino e infine per quelle del 2012 che si svolgeranno a Londra.

Ma oggi il governo turco è convinto: è la volta buona. A parlarne è il premier Erdogan.

“Siamo entusiasti, perchè sappiamo che questa volta centreremo l’obiettivo. Ci candidiamo perchè difendiamo i valori dello sport e lo spirito olimpico, che portano un grosso contributo alla pace nel mondo”.

Il primo settembre prossimo è il termine ultimo per la presentazione delle candidature. E, salvo sorprese, le città in lizza saranno le quattro già ufficializzate.

Per sapere chi ospiterà quindi i XXXII Giochi Estivi bisognerà attendere il 7 settembre 2013, quando il CIO comunicherà la vincitrice a Buenos Aires.