ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Berlino ricorda i 50 anni del Muro e le sue vittime

Lettura in corso:

Berlino ricorda i 50 anni del Muro e le sue vittime

Dimensioni di testo Aa Aa

Cinquant’anni fa, veniva eretto il muro di Berlino. La capitale tedesca ha celebrato questa ricorrenza con una cerimonia solenne, in memoria delle vittime cadute nel tentativo di fuggire dalla DDR. Il numero esatto non si conosce, le stime variano tra 136 e 465.

Il muro, abbattuto nell’89, è oggi un’attrazione turistica, tanto che la città ha deciso di restaurarne una parte. Jorg Klein, riuscì a varcarlo nel 1969: “I visitatori fanno fatica a rendersi conto che eravamo completamente circondati da questo muro di cemento”.

Su Bernauer strasse, dove sorge il memoriale, il Muro fece la sua prima vittima. Qui, il presidente della Repubblica Christian Wulff, insieme al cancelliere Angela Merkel e al sindaco di Berlino Klaus Wowereit hanno reso omaggio alla memoria dei caduti, osservando un minuto di silenzio. In città, si sono fermati i mezzi pubblici e le chiese hanno suonato le campane.