ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mercati sulle montagne russe

Lettura in corso:

Mercati sulle montagne russe

Dimensioni di testo Aa Aa

Ci vogliono davvero i nervi saldi dopo una seduta come quella di giovedi,che definire sulle montagne russe, é dire poco. Tra alti e bassi infatti i principali listini europei hanno tenuto banco: alla fine, sull’onda di Wall, St l’Eurostoxx 50, l’indice che fotografa i mercati del vecchio continente, é superpositivo:oltre punti e mezzo percentuali. Certo c‘é l’effetto rimbalzo, ma non é tutto in quanto ancora una volta sono i titoli bancari a guidare la danza.

Una situazione che non piace a questo analista

Non ci sono buone notizie. Basti guardare ai problemi negli Stati Uniti e in Europa: il problema é squisitamente politico bisogna risolverlo al piu’ presto. Una volta risolta infatti le cose potranno riprendere nel senso giusto

A Milano Piazza Aaffari chiude la giornata con un secco piu’ 4%, piu’ modeste, ma sempre intorno al 3% le chiusure a Londra e Francoforte.

Alla borsa italiana forti richieste per Intesa San Paolo che mette a segno un vigoroso piu’ 7%.

Euro stabile sul dollaro in calo invece le quotazioni dell’oro.