ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Liga: i calciatori minacciano lo sciopero. A rischio l'avvio del campionato

Lettura in corso:

Liga: i calciatori minacciano lo sciopero. A rischio l'avvio del campionato

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo il calcio italiano, anche quello spagnolo sembra a rischio rinvio. E’ infatti piu’ che probabile l’annullamento delle prime due giornate di campionato, previste per il 20 e il 27 agosto, a causa di uno sciopero minacciato dall’AFE, l’associazione calciatori spagnola.

In un hotel madrileno, si sono presentati davanti alla stampa 103 giocatori di Liga e seconda divisione. Luis Rubiales, presidente dell’AFE, ha spiegato la situazione.

“I giocatori non chiedono alla Liga piu’ soldi, ma vogliono che i loro contratti siano rispettati. Che i debiti vengano pagati, che siano passati, presenti o futuri.

Non vogliamo solamente misure palliative, abbiamo proposto, come si fa in Olanda, Germania, Francia e Inghilterra, misure preventive. In questi Paesi, le squadre che non pagano, non possono giocare”.

Tra i motivi del contenzioso, il fatto che i club dovrebbero ai calciatori 50 milioni di euro per mensilità arretrate.

Dopo piu’ di un anno, l’AFE dà l’ultimatum. Otto giorni per trovare l’accordo, altrimenti non si gioca.

E in Spagna sembrano molto piu’ decisi che in Italia…