ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cameron parla ai Comuni: "Siamo un Paese che costruisce, non che distrugge"

Lettura in corso:

Cameron parla ai Comuni: "Siamo un Paese che costruisce, non che distrugge"

Dimensioni di testo Aa Aa

David Cameron interviene alla Camera dei Comuni per fare il punto sui disordini esplosi nel Regno Unito.

Il premier britannico ha richiamato d’urgenza dalle ferie estive i deputati ai quali ha spiegato che alla polizia sarà garantita tutta l’assistenza necessaria, e che residenti e proprietari di negozi danneggiati dagli scontri riceveranno indennizzi, anche se non assicurati: “Quello che abbiamo visto nelle strade di Londra e in altre città nel Regno Unito è totalmente inaccettabile e sono sicuro che siate tutti d’accordo nel condannare questi atti. Garantire la sicurezza delle persone è la priorità del governo, l’intero Paese è stato sconvolto da scene allarmanti di saccheggi, violenza, vandalismo e furti. È criminalità, pura e semplice e non ci sono assolutamente scuse”.

Il premier ha invocato la possibilità di fare intervenire in futuro l’esercito in sostegno alla polizia, in caso di necessità e – a un anno dalle Olimpiadi ha agguinto: “vogliamo mostrare al mondo che siamo un Paese che costruisce, non che distrugge”