ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gb: la guerriglia costerà più di 140 milioni di euro

Lettura in corso:

Gb: la guerriglia costerà più di 140 milioni di euro

Dimensioni di testo Aa Aa

Guerriglia urbana in Gran Bretagna: attività e servizi bloccati, case e auto bruciate, negozi saccheggiati, le assicurazioni stimano i danni a oltre 140 milioni di euro.

Un conto salato che secondo una legge che risale al 1886 spetta alla polizia pagare, se non è stata in grado di fermare le sommosse.

“Le assicurazioni rimborseranno i clienti business o privati”, dice James Dalton dell’associazione delle assicurazioni britanniche, “Se vogliono presentare un reclamo, le persone devono mettersi in contatto con le agenzie non appena possibile. Dopo di che, settore assicurativo e governo discuteranno della portata dei contributi che il governo può o non può offrire attraverso i fondi di compensazione della polizia ai sensi della legge Riot”.

Mentre i cittadini fanno pulizia, il governo parla di teppismo. Rivolta o criminalità, su questa distinzione si gioca la partita di un conto che comunque vada rischia di pesare troppo sui contribuenti.

“Determinare il costo reale dei disordini sull’economia britannica richiederà tempo”, commenta Ali Sheikholeslam di euronews, “Ma è certo che saranno la piccole imprese a pagare il prezzo più alto. Con l’economia già in subbuglio, l’impennata dei risarcimenti assicurativi e l’insicurezza dilagante, si intensifica la pressione sul governo affinché intervenga e faccia di più”.