ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Scontri a Londra: Cameron, criminali da sconfiggere

Lettura in corso:

Scontri a Londra: Cameron, criminali da sconfiggere

Dimensioni di testo Aa Aa

Riporteremo l’ordine nelle città. Così il premier britannico David Cameron, rientrato a Londra d’urgenza vista la gravità della situazione in Inghilterra.
 
“Abbiamo visto scene inquietanti, di persone che saccheggiano e distruggono, attaccano gli agenti di polizia e anche i vigili fuoco: si tratta di criminalità, che deve essere affrontata e sconfitta”, ha detto Cameron annunciando che una seduta del parlammento è stata convocata per giovedì.
 
Il numero degli agenti a Londra sarà aumentato a 16mila unità dalle 6mila schierate la scorsa notte. Tutte le vacanze degli agenti di Scotland Yard sono state cancellate.
 
Intanto, l’Inghilterra brucia. Da Londra a Birmingham, da Liverpool a Manchester, fino a Bristol, si ripetono scene di violenza, saccheggi e scontri tra giovani con il volto coperto e polizia.