ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cameron ai violenti: sentirete la forza della legge

Lettura in corso:

Cameron ai violenti: sentirete la forza della legge

Dimensioni di testo Aa Aa

Le luci del giorno svelano uno scenario di guerra a Londra, dopo tre notti di folli battaglie tra polizia e gruppi di violenti. Il premier britannico David Cameron arriva nei luoghi dove gli scontri sono stati più duri, a sud della capitale.

In altre parti della città decine di volontari sono scesi in strada per ripulire una Londra devastata.

In precedenza il premier britannico aveva presieduto una riunione d’emergenza sulla sicurezza usando toni molto duri verso i violenti: “Ho un messaggio molto chiaro per coloro che sono responsabili di questo atto di criminalità: sentirete tutta la forza della legge, e se siete abbastanza grandi da commettere questi crimini, siete abbastanza grandi per affrontare la punizione – ha detto Cameron – la gente non deve avere alcun dubbio, faremo tutto il necessario per riportare l’ordine nelle strade della Gran Bretagna e rendendole sicure per chi rispetta la legge”.

Stanotte la polizia londinese potrebbe impiegare anche proiettili di gomma per fermare i violenti. Mentre sale il numero delle persone formalmente accusate: sono oltre un centinaio.

“Saremo lì in gran numero questa sera e continueremo per tutto il tempo necessario -ammonisce Tim Godwin, commissario ad interim di Scotland Yard – Ma la cosa più importante e che abbiamo le vostre immagini. Stiamo chiedendo ai londinesi di identificare le persone responsabili degli atti criminali della scorsa notte e verremo ad arrestarvi”.