ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Wall St. apre negativa

Lettura in corso:

Wall St. apre negativa

Dimensioni di testo Aa Aa

Un’apertura a Wall Stin forte calo dopo la decisione di S&Poors di abbassare il rating degli Stati Uniti dalla triple A a AA piu’. Sia l’indice dow jones che il Nasdaq sono negativi in media intorno ad un punto e mezzo percentuale. A deprimere gli investitori nordamericano gli ordini di vendita che hanno toccato i titoli banacari guidati da Citigroup e Bank of America.

Secondo quest’analista i problemi restano nella zona euro a causa del debito. Negli Stati Uniti il problema nonostante tutto persiste in vista delle prossime elezioni con il risultato di giocare un ruolo importante anche sui mercati che non sono certo disposti a partire in vacanza.

Mentre le Borse asiatiche hanno registrato tutte chiusure decisamente negative, nel vecchio continente sembra prevalere la fiducia, seppure con molti alti e bassi. Ad influire sulle performance c‘è la decisione della Bce di acquistare titoli di Stato italiani e spagnoli.

Gli indici di Piazza Affari, a mezz’ora dall’avvio delle contrattazioni, parlavano di un Ftse Mib salito del 4,8%, con buone performance soprattutto per i bancari. L’indice poi è arretrato di un paio di punti, per precipitare in seguito allo 0,5% arrivando infine in territorio negativo, con un -1,3%.