ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cina: tempesta tropicale minaccia centrale petrolchimica

Lettura in corso:

Cina: tempesta tropicale minaccia centrale petrolchimica

Dimensioni di testo Aa Aa

Il tifone Muifa si allontana dalla Cina perdendo parte della sua potenza. I meteorologi lo hanno declassato a tempesta tropicale. Nella provincia di Dalian onde alte fino a 20 metri hanno danneggiato una diga a protezione di una centrale petrolchimica. Le autorità dicono di essere riuscite ad evitare il peggio.
 
Muifa si sposta ora verso nord est a una velocità di 25 chilometri all’ora. Il prossimo paese a farne le spese sarà la Corea del Nord, già investita da piogge torrenziali che hanno fatto una trentina di morti nei giorni scorsi.
 
In Cina il tifone ha costretto all’evacuazione di 870 mila persone e ha inondato 85 distretti con precipitazioni tra i 50 e i 100 millimetri.
 
Oltre 6 mila militari sono stati mobilitati per le operazioni di soccorso.