ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bce: acquisto di titoli italiani in cambio di riforme rapide

Lettura in corso:

Bce: acquisto di titoli italiani in cambio di riforme rapide

Dimensioni di testo Aa Aa

Bce soccorre Italia e Spagna acquistando titoli di Stato e impartisce direttive precise al governo Berlusconi.

Il presidente della Bce Jean Claude Trichet e Mario Draghi, che gli succederà, hanno inviato una lettera al primo ministro italiano esortandolo a fare le riforme per decreto, a procedere rapidamente con le privatizzazioni e, per quanto riguarda il mercato del lavoro, a cambiare le regole, tra l’altro superando il modello basato sul’eccessiva flessibilità dei precari e la totale protezione degli altri lavoratori.

“La decisione del governo italiano di anticipare il pacchetto fiscale combinata alla decisione della Bce di comprare i titoli di stato avrà un effetto positivo sui mercati nel breve termine”, dice Luca Peviani, ad di P&G. “La prima dimostrazione oggi è che lo spread è diminuito rispetto al picco raggiunto venerdì”.

Una decisione arrivata alla fine di un weekend di consultazioni:il G20 si è riunito al telefono per parlare dell’emergenza. Telefonate anche tra leader euroopei.

La Francia e la Germania in un comunicato congiunto hanno appoggiato le misure annunciate dal governo italiano, invitandolo ad attuarle entro la fine di settembre.

“Abbiamo bisogno di tempo per lanciare i programmi per ridurre deficit e debito”, ha detto il ministro delle Finanze francese Francois Baroin. “Le azioni assunte nel fine settimana sono molto importanti per rassicurare gli investitori e aiutare a ritrovare la fiducia”.

Un messaggio diretto dunque ai mercati: occorre tempo per attuare i piani d’emergenza, ma non c‘è dubbio che la zona euro è determinata a mettere in marcia l’accordo del 21 luglio per aiutare i Paesi in crisi.