ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Borse, UE: "Applicare presto l'accordo del 21 luglio"

Lettura in corso:

Borse, UE: "Applicare presto l'accordo del 21 luglio"

Dimensioni di testo Aa Aa

L’aumento degli spread non è giustificato, perché i fondamentali dell’economia nei Paesi colpiti non sono cambiati. Lo ha affermato il commissario europeo agli affari economici e monetari, Olli Rehn, commentando il panico sui mercati.

Rehn ha aggiunto: “Dobbiamo essere pronti ad adattare i nostri strumenti di risposta alle crisi perché siano credibili ed efficaci. Questo riguarda ovviamente anche il Fondo europeo per la stabilità finanziaria. Per essere efficace, il fondo deve essere credibile e rispettato dai mercati.”

Per rassicurare gli investitori, secondo Olli Rehn, gli Stati dovranno affrettarsi ad applicare entro poche settimane l’accordo raggiunto il 21 luglio.

L’Italia dovrà accelerare le riforme e servirà la collaborazione delle parti sociali per varare misure coraggiose.