ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spread ai massimi

Lettura in corso:

Spread ai massimi

Dimensioni di testo Aa Aa

Nonostante gli sforzi di Trichet i mercati finanziari sono negativi. A cominciare da Madrid dove l’indice fa uno scivolone di oltre il 3%. E’ la conclusione naturale di una giornata che ha visto il differenziale, lo spread, tra i titoli di stato iberici e i bund tedeschi sfiorare la soglia record di 400 punti: é il nuovo primato. In mattinata la Spagna aveva collocaato titoli di stato a 3 e 4 anni per un totale di oltre 3 miliardi di euro ad un tasso medio del 4,8% contro il 4,2% dell’analoga asta di luglio.

Secondo quest’analista spagnolo i mercati stanno vivendo un momento di grande incertezza dovuta alla volatilità ed é certo che la situazione é destinata a continuare se l’incertezza continua. Senza dimenticare che la situazione negli Stati Uniti non aiuta di certo i mercati

Un contesto difficile anche per l’Italia dove il primo ministro Silvio Berlusconi non é riuscito a convincere le parti sociali il giorno dopo il discorso alla Camera. Risultato lo spread buoni del Tesoro, i btp, con i bund é a quota 390 punti con un tasso in rialzo al 6,2%.