ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: Assad concede multipartitismo

Lettura in corso:

Siria: Assad concede multipartitismo

Dimensioni di testo Aa Aa

Mentre i carri armati siriani tengono da domenica sotto assedio la ribelle Hama, con decine di vittime nei bombardamenti, arriva la notizia di una concessione di Bashar al-Assad.

Il presidente ha promulgato un decreto che autorizza il multipartitismo, che dovrebbe porre fine al dominio incontrastato della sua formazione politica.

Il provvedimento rende subito applicabile, senza attendere il voto del parlamento, una riforma voluta dall’opposizione siriana e dalla comunità internazionale.

Ieri il Consiglio di Sicurezza dell’Onu si era pronunciato per la prima volta dall’inizio della repressione delle manifestazioni antiregime, condannando “le violazioni dei diritti dell’uomo e l’uso della forza” nel Paese.

Il Libano, per i suoi stretti rapporti con la Siria, si è dissociato.

Nella dichiarazione Onu, su richiesta di India, Brasile Russia, Cina e Sudafrica, non si parla di un’inchiesta sulle violenze.

Cinque mesi di proteste in Siria hanno fatto almeno 1600 vittime.