ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Onu e Usa spiati per anni. Sospetti sugli hacker cinesi

Lettura in corso:

Onu e Usa spiati per anni. Sospetti sugli hacker cinesi

Dimensioni di testo Aa Aa

Nazioni Unite, Comitato Olimpico Internazionale e compagnie legate alla Difesa statunitense per anni nel mirino degli hacker.

E’ quanto emerge da un rapporto del colosso degli antivirus Mc Afee, che parla di 72 organizzazioni di varia natura, sotto attacco dal luglio 2006 al giugno 2011.

“La natura dei target ci fa supporre che si tratti di un’operazione sponsorizzata da un soggetto statale – dice il responsabile per la sicurezza informatica della compagnia, Toralv Dirro -. Attaccare entità come l’Agenzia mondiale antidoping non porta alcun beneficio economico”.

Il fatto che, dall’Onu al governo di Taiwan e la difesa Usa, molte delle presunte vittime rivestano un potenziale interesse per Pechino indirizza i sospetti di alcuni esperti verso la Cina.

Mc Afee non commenta l’ipotesi ma classifica l’intrusione informatica come “il peggior attacco alla proprietà intellettuale della storia”. Ancora da chiarire, secondo il numero due Dmitri Alperovitch, la natura dei dati sottratti e l’uso che se ne potrebbe fare.