ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Obama, compleanno ai tempi della crisi


USA

Obama, compleanno ai tempi della crisi

‘‘Quello che veramente vorrei per il mio compleanno è l’aumento del tetto del debito”: il desiderio di Obama per il suoi cinquant’anni è stato esaudito, ma non come avrebbe voluto.

E dopo essersi piegato alle condizioni dei repubblicani per evitare il default agli Stati Uniti, ora deve fare i conti con il suo elettorato.

Festeggiato a Chigago, la sua città d’adozione, ha incitato i sostenitori a stringere i denti in un momento difficile: “Quando lavoriamo insieme e uniamo le forze, bianchi, neri, ispanici, asiatici, americani, gay o etero… Quando il popolo statunitense è unito, non può essere fermato. Ci diciamo: ‘Yes we can’. Non importa quanto difficile sia stato il weekend a Washington, perché so che voi siete con me”.

Chicago ha visto il primo di una serie di party in tutto il Paese, con cui Obama raccoglierà fondi per le presidenziali del 2012.

Il suo compleanno è stato celebrato anche a Hollywood, dove Madame Tussauds ha rifatto il look all’Obama di cera, che ora sfoggia una cravatta nuova di zecca.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Giappone: stop a yen per salvare economia