ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Berlusconi: Italia solida, i mercati ci sottovalutano

Lettura in corso:

Berlusconi: Italia solida, i mercati ci sottovalutano

Dimensioni di testo Aa Aa

Non annuncia nuovi interventi anti-crisi, mentre attacca i mercati Silvio Berlusconi davanti alla camera dei deputati. Il primo ministro italiano ha lodato le banche e affermato che i mercati non hanno tenuto nella giusta considerazione la loro solidità così come non hanno fatto con quella patrimoniale di famiglie e imprese.

Berlusconi ha poi detto che il governo ha l’obiettivo del pareggio di bilancio entro il 2014.

“Tale crisi deve essere fronteggiata con fermezza e coerenza senza inseguire i nervosismi del mercato finendo cosi con alimentarli. Abbiamo fondamentali economici solidi”, ha detto il primo ministro.

Berlusconi ha poi aggiunto che occorre un piano di azione per rilanciare la crescita, una riforma del fisco e dello statuto dei lavoratori. “Il Paese è nei guai”, ha commentato il segretario del partito democratico. Dopo otto anni di governo Berlusconi, ha detto Pierluigi Bersani,“l’Italia ha perso 6 punti di prodotto interno lordo e ne sta recuperando due scarsi”.