ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Barroso: sul debito bisogna agire

Lettura in corso:

Barroso: sul debito bisogna agire

Dimensioni di testo Aa Aa

A Bruxelles la crisi del debito preoccupa e non poco la Commissione al punto da costringere il presidente Barroso a prendere carta e penna e fare una dichiarazione ufficiale. E’ essenziale agire rapidamente – ha detto il presidente della Commissione europea José Manuel Barroso- attuando tutto ciò che è stato deciso dai dirigenti dell’area euro e inviando un segnale senza ambiguità mostrando che la zona euro risolverà la crisi sui debiti pubblici usando mezzi adatti alla gravità della situazione».

Una situazione che non lascia certo ampio spazione di manovra visto i tassi di rendimento delle obbligazioni italiane e spagnole sono piu’ del doppio rispetto ai Bund tedeschi.

A Madrid intanto vacanze per il momento rinviate per il primo ministro Zapatero che a causa della crisi economica ha deciso di chiamare gli spagnoli alle urne a novembre e non piu’ a marzo del 2012 secondo la scadenza naturale della legislatura.

Intanto il ministro delle finanzee italiane Giulio Tremonti ha incontrato il presidente di Eurogruppo Jean Claude Juncker alla viglia della riunone della Banca Centrale Europea

che da mesi ha arrestato il suo programma di acquisti di titoli di Stato dell’area euro. Circolano poi nuove ipotesi di un nuovo rafforzamento del fondo anti crisi europeo.