ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iran: lui la accecò con l'acido. Lei lo perdona

Lettura in corso:

Iran: lui la accecò con l'acido. Lei lo perdona

Dimensioni di testo Aa Aa

Ameneh Bahrami ha perdonato il suo aggressore. Succede in Iran, dove la ragazza accecata e sfigurata dall’acido gettatole sul volto dal contendente rifiutato ha deciso di evitare al suo aguzzino di subire la pena equivalente al danno inflitto: l’accecamento con l’acido. Questo non significa che la giovane iraniana non chieda giustizia:

“Voglio che il processo arrivi alla fine, tutti devono conoscere il verdetto” ha dichiarato. “Chiunque d’ora in poi farà lo stesso gesto subirà la legge del taglione. Io ho perdonato ma altre dopo di me potrebbero non farlo”.

L’aggressione risale la 2004. Ora Ameneh vorrebbe da Majid, l’aggressore, un risarcimento equivalente a 150.000 euro, denaro che le servirebbe per la delicata chirurgia plastica cui deve sottoporsi. Negli ultimi anni in Iran si sono verificati numerosi casi di aggressioni con l’acido ai danni delle donne.