ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Israele: migliaia di indignati in piazza contro il carovita

Lettura in corso:

Israele: migliaia di indignati in piazza contro il carovita

Dimensioni di testo Aa Aa

Cresce il movimento degli indignati in Israele.

La protesta, contro il carovita e per chiedere giustizia sociale, ha fatto riversare oltre 120 mila persone nelle strade in dieci città del paese. I tagli allo stato sociale, uniti alle ineguaglianze hanno fatto scoppiare la rabbia di cittadini che sull’onda delle iniziative in Spagna hanno scelto scendere in piazza.

“La gente -dice un manifestante – contribuisce a sostenere lo stato, si arruola nell’esercito, combatte, paga tasse esorbitanti e non riesce a far quadrare nemmeno i propri conti. Addirittura non può permettersi un semplice appartamento o un monolocale”.

Il movimento comincia a preoccupare il governo Netanyahu che ha annunciato una riforma urgente del mercato immobiliare. Ma la protesta intanto si allarga, fino a coinvolgere la minoranza araba nel paese, mentre l’87% degli israeliani sostiene i nuovi indignati.