ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina: morti e dispersi in due incidenti nelle miniere

Lettura in corso:

Ucraina: morti e dispersi in due incidenti nelle miniere

Dimensioni di testo Aa Aa

Due nuovi gravi incidenti in Ucraina allungano la lista delle vittime del settore minerario nell’ex repubblica sovietica.

Complessivamente almeno venti minatori hanno perso la vita a causa di misure di sicurezza inadeguate. Un numero destinato ad aumentare: sedici lavoratori sono dati ancora per dispersi, bloccati non si sa in quali condizioni in fondo alla miniera.

Entrambi gli incidenti sono avvenuti nelle zone orientali del paese, nella regione di Lugansk e in quella di Donetsk.

Nel primo caso durante la notte si è prodotta un’esplosione per una fuga di gas. 17 minatori che stavano lavorando ad una profondità di mille metri sono morti, una decina risultano dispersi.

Poco dopo nella miniera nella regione di Donetsk un ascensore è crollato uccidendo tre persone.

Nuove tragedie che hanno sollevato proteste. I minatori nel paese per un salario medio di 500 euro rischiano tutti i giorni la vita.