ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libia: folla ai funerali del generale Abdel Fatah Younès

Lettura in corso:

Libia: folla ai funerali del generale Abdel Fatah Younès

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ un duro colpo politico e militare per gli insorti libici l’uccisione del generale Abdel Fatah Younès ai cui funerali ha partecipato un migliaio di persone.

La sua morte avvenuta a Bengasi in circostanze misteriose, getta sospetti sulle forze anti-Gheddafi. Il comitato nazionale di transizione respinge le accuse. Mentre Tripoli attribuisce la reponsabilità ad Al Qaida.

L’unica cosa certa è che il generale, ex ministro dell’interno di Gheddafi, è stato colpito da un gruppo armato.

“Non credo che un rivoluzionario possa compiere una cosa del genere – dice uno dei ribelli – E’ opera delle milizie del dittatore e dei suoi seguaci”.

Per ricordare Abdel Fatah Younès, che aveva raggiunto gli insorti lo scorso febbraio, sono stati indetti tre giorni di lutto.

Alcuni lo consideravano un eroe, altri sospettavano fosse una spia. La sua morte potrebbe indicare le divisioni interne agli insorti, ora che dall’ estero arrivano riconoscimenti e aiuti economici.