ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna al voto a novembre. L'economia anticipa le elezioni

Lettura in corso:

Spagna al voto a novembre. L'economia anticipa le elezioni

Dimensioni di testo Aa Aa

La Spagna alle urne il prossimo 20 novembre. Preceduto da insistenti indiscrezioni, l’annuncio di elezioni anticipate è stato ufficializzato dal premier José Rodriguez Luis Zapatero al termine di un Consiglio dei ministri. Lo scioglimento delle camere avverrà il 26 settembre. A dettare la tempistica della comunicazione soprattutto imperativi economici.

“Se ritengo necessario convocare le elezioni per il prossimo autunno – ha detto – è affinché il governo che uscirà dalle urne possa prendere in carico il complesso dell’esercizio economico del 2012”.

L’annuncio, che arriva nello stesso giorno in cui Moody’s ha minacciato il taglio del rating spagnolo, si propone nelle intenzioni di Zapatero anche di porre fine alle polemiche interne e lanciare un appello bipartisan a concentrarsi sull’agenda economica. La scelta di anticipare le elezioni, originariamente previste per il marzo 2012, era stata sollecitata anche dall’opposizione del Partito popolare e dal candidato socialista Alfredo Perez Rubalcaba.