ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Discorso pubblico della donna che accusa DSK

Lettura in corso:

Discorso pubblico della donna che accusa DSK

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ sul tasto dell’offensiva mediatica che Nafissatou Diallo, la donna che accusa Domenique Strauss- Kahn, ha deciso di battere.

Senza rispondere alle domande, la donna ha parlato per tre minuti davanti ai giornalisti in centro cattolico di Brooklyn, a NY. Attorno a lei le associazioni in difesa delle donne e parte della comunità guineana.

“Non voglio che accada a nessuna altra donna quello che è successo a me – ha detto Nafissatou Diallo – Perché è molto doloroso. Io e mia figlia soffriamo molto. Sono qui per ringraziare tutti… tutta la gente che mi sostiene. Vi voglio ringraziare. Ho chiesto a Dio perché, perché proprio a me?”.

L’avvocato di Nafissatou Diallo ha annunciato che se il procuratore decidesse di non portare il caso in tribunale, la sua assistita passerebbe alla causa civile per ottenere un risarcimento.

L’ eventualità sta diventando sempre più probabile, considerato che dopo alcune rivelazioni sulla donna, l’ex direttore dell’FMI è stato rimesso in libertà e la credibilità della donna è crollata.

Una china che Nafissatou Diallo sta cercando di risalire con l’offensiva mediatica.

01.08