ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Davanti al procuratore la donna che accusa Strauss-Kahn

Lettura in corso:

Davanti al procuratore la donna che accusa Strauss-Kahn

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ stato un lungo incontro, di otto ore quello di Nafissatou Diallo, la donna che accusa Dominique Strauss- Kahn, con il procuratore di New York.

Dopo la rimessa in libertà dell’ex direttore del FMI, la giovane sembra pronta a passare al contrattacco.

Attraverso il proprio avvocato ha minacciato di querelare il New York Times che ha pubblicato la conversazione telefonica che ha fatto vacillare l’accusa.

L’avvocato sostiene che ci sarebbe stato un errore nella traduzione. La donna stava parlando nella lingua delle sue origini guineane, in “peul”.

Su Strauss Kahn, ritornato in libertà lo scorso primo luglio pesano ancora sette capi di accusa, tra cui tentata violenza sessuale e sequestro. Non può lasciare il territorio statunitense.