ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Alzheimer e traumi cerebrali

Lettura in corso:

Alzheimer e traumi cerebrali

Dimensioni di testo Aa Aa

Anche una leggera commozione cerebrale può accrescere il rischio di Alzheimer. Lo rivela uno studio condotto negli Stati Uniti dal Walter Reed Army Medical Centre.

Uno studio realizzato su 250mila veterani e presentato in occasione della conferenza internazionale sull’Alzheimer che si è tenuta per la prima volta a Parigi.

Fumo, obesità, depressione, diabete, ipertensione. Sono tra le cause dell’Alzheimer, sono circa 26 milioni i malati nel mondo. Una cifra destinata ad aumentare, secondo gli esperti, fino a toccare i 106 milioni entro il 2050.