ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Oslo, senso di unità tra la gente e fiori a ruba

Lettura in corso:

Oslo, senso di unità tra la gente e fiori a ruba

Dimensioni di testo Aa Aa

Nel cuore di Oslo, continuano a essere deposti fiori in ricordo delle vittime del duplice attentato. I passanti si fermano commossi e silenziosi a osservarli.

Forte il senso di unità tra i norvegesi, e la volontà di difendere i loro valori: “Penso che quello che è successo abbia unito la gente e noi tutti prendiamo posizione, assieme, per la pace e la democrazia” afferma una residente di Oslo. “Un uomo non può fermare il modo di vivere qui in Norvegia. Credo che questo sia importante” commenta un’altra passante.

Ai fiorai gli affari stanno andando più che bene, ma c‘è chi avrebbe preferito veder aumentare le vendite in occasione di un evento gioioso, non di una tragedia. “I soldi ok, sì, si guadagnano, dappertutto, ma non in questo modo” commenta uno di loro. “Abbiamo fatto un sacco di soldi vendendo fiori, ma avrei voluto che questa tragedia non fosse mai successa”.

Le rose sono diventate il simbolo di lutto norvegese. Numerosi fiorai hanno difficoltà a soddisfare la domanda crescente di turisti e cittadini, desiderosi di rendere omaggio a chi non c‘è più.