ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Attacchi Norvegia, premier: "Non saremo intimiditi"

Lettura in corso:

Attacchi Norvegia, premier: "Non saremo intimiditi"

Dimensioni di testo Aa Aa

La Norvegia non si farà intimidire dagli attacchi di venerdì: risponderà alla violenza con una maggiore apertura e democrazia. Così il premier Jens Stoltenberg, che si è inoltre espresso a favore di un dibattito sulle misure di sicurezza e della valutazione dell’operato della polizia. Ha detto, poi, di credere che i norvegesi saranno ancora più coinvolti in politica.

“Non saremo intimiditi da questi attacchi” ha affermato il primo ministro. “Il loro scopo è diffondere paura e panico. Non vogliamo che accada. Dobbiamo difendere fermamente i nostri valori. La Norvegia è una società aperta e tollerante”.

Il reo confesso del duplice attentato, Anders Behring Breivik, ha dichiarato di voler, con il suo gesto, salvare l’Europa Occidentale da un’occupazione islamica. L’obiettivo, ha spiegato, era ‘“dare un segnale forte” al Paese. E anche punire il partito laburista per aver favorito l’immigrazione e ‘‘soffocarne il reclutamento’‘, uccidendo le future leve politiche.