ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Strauss-Kahn: cameriera parla a 'Newsweek'

Lettura in corso:

Strauss-Kahn: cameriera parla a 'Newsweek'

Dimensioni di testo Aa Aa

La vittima passa all’offensiva mediatica. Così è letta dai legali di Dominique Strauss-Kahn l’intervista rilasciata a ‘Newsweek’ da Nafissatou Diallo, la cameriera del Sofitel che accusa di vioenza sessuale l’ex Direttore dell’Fmi. Il tutto ad una settimana da una nuova, cruciale udienza che vedrà DSK comparire davanti ai giudici di New York.

Non cerco soldi, voglio che Strauss-Kahn vada in prigione. E’ il grido di accusa della giovane che si difende fornendo nuovamente la sua versione dei fatti. Versione le cui incoerenze avevano contribuito ad accordare la scarcerazione su cauzione di Strauss-Kahn.

Ora gli avvocati dell’accusa consolidano la loro strategia grazie all’azione legale avviata dalla scrittrice e giornalista francese Tristane Banon: nel 2003, quando aveva poco più di 20 anni, avrebbe subito un’aggressione sessuale da parte di Strauss-Kahn.

Andrea Neri