ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Effetti disastrosi se non c'é accordo sul debito Usa

Lettura in corso:

Effetti disastrosi se non c'é accordo sul debito Usa

Dimensioni di testo Aa Aa

L’economia americana è debole, non cresce «quanto vorremmo» e il tasso di disoccupazione è elevato. E un eventuale default degli Stati Uniti potrebbe far scivolare gli Usa in recessione e avere effetti catastrofici. Un impatto «devastante» lo avrebbe anche il piano proposto dai repubblicani per la riduzione del deficit e del debito. E’ il pensiero del segretario al Tesoro Timothy Geitner.

Hillary Clinton in vista ad Hong Kong ribadisce di essere fiduciosa nel fatto che il Congresso arriverà ad un accordo sul debito e lavorerà con il presidente Obama sulle misure atte a migliorare la prospettive fiscali a lungo termine.

Il Dipartimento del Tesoro ha fissato la scadenza del 2 agosto entro la quale aumentare il tetto del debito per evitare il default. «Milioni di americani dipendono dagli assegni» é il commento piu’ frequente a Washington.

Il 3 agosto il governo dovrebbe oagare 23 miliardi di dollari a 29 milioni di americani per il Social Security.

Il 4 agosto maturano 90 miliardi di dollari di debito e il 15 agosto il Tesoro dovrebbe pagare interessi 30 miliardi di dollari di interessi.