ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Attentati in Norvegia: oltre 90 morti, si cerca un complice

Lettura in corso:

Attentati in Norvegia: oltre 90 morti, si cerca un complice

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono più di 90 i morti del doppio attentato di ieri a Oslo e sull’isola di Utoya.

Ma il bilancio è destinato ad aggravarsi: una trentina i feriti gravi, secondo i medici molti sono in condizioni disperate.

La capitale norvegese oggi è blindata dall’esercito, sventrata nel suo cuore amministrativo dalla bomba esplosa vicino agli uffici del premier laburista e alla sede di un tabloid.

Per la polizia il colpevole è lui: Anders Behring Breivik, 32 anni, cristiano fondamentalista vicino all’estrema destra. Per la sua fattoria, ha comperato sei tonnellate di fertilizzante chimico, di che realizzare l’ordigno di Oslo, dicono gli inquirenti.

Lo stesso uomo che, travestito da poliziotto, avrebbe fatto una carneficina sull’isola tra i giovani del campo estivo del partito laburista.

Le indagini si concentrano ora su un possibile complice, di cui parlano molti sopravvissuti.