ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Juppé: Gheddafi si ritiri e potrà forse restare in Libia

Lettura in corso:

Juppé: Gheddafi si ritiri e potrà forse restare in Libia

Dimensioni di testo Aa Aa

Una volta lasciato il potere Gheddafi potrebbe restare in Libia. Lo dicono Washington e Parigi, principali protagoniste dell’intervento militare contro il colonnello nella guerra che dura ormai da 5 mesi. Dopo il passo indietro del leader di Tripoli si potrebbe cominciare a parlare di cessate il fuoco. ll ministro degli esteri francese Alain juppé lo ha ribadito da Madrid:

“Gheddafi deve lasciare il potere, deve chiaramente abbandonare ogni responsabilità civile e militare. Per noi questa è la precondizione che potrebbe portare a una tregua e alla ripresa del dialogo nazionale. Se Gheddafi poi possa restare in patria o no, questo spetta ai libici deciderlo”.

Sulla stessa linea si muove la Farnesina, dove domani verrà ricevuto un emissario del Consiglio Nazionale di transizione di Bengasi. Oggi in Italia è previsto il voto sul rifinanziamento della missione in Libia. Il viceministro leghista per le infrastrutture e i trasporti Roberto Castelli ha già preannunciato il suo voto contrario, malgrado l’accordo approvato in Consiglio dei ministri.