ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Eurogruppo: un piano Marshall per la Grecia

Lettura in corso:

Eurogruppo: un piano Marshall per la Grecia

Dimensioni di testo Aa Aa

I leader europei riuniti a Bruxelles hanno trovato un accordo a quello che è stato definito un caso unico nella sua gravità per l’euro. Il secondo pacchetto di aiuti alla Grecia sarà di 109 miliardi di euro finanziati dall’Europa e e dal Fondo Monetario Internazionale, a cui si aggiungono 50 miliardi di contributo dei privati.
 
 “Abbiamo migliorato la sostenibilità del debito greco, – ha dichiarato il presidente dell’Unione europea Herman Van Rompuy- abbiamo preso misure per fermare il rischio di contagio e ci siamo impegnati per migliorare la gestione delle crisi nella zona euro”
 
Un pacchetto di misure che piace anche al primo ministro greco George Papandreu: “Abbiamo ora un programma e un pacchetto di decisioni che delineano un percorso fattibile per la Grecia, una gestione sostenibile del debito , e questo significa non solo vedere come finanziare il programma, ma significa soprattutto allegerire il fardello della popolazione greca”
 
Alla Grecia è stato dato piu’ tempo per rimborsare il debito. La durata dei prestiti è stata estesa ad almeno 15 anni e con tassi di interessi tagliati.
Inoltre il fondo per la stabilità finanziaria, il fondo salva-euro, potrà intervenire e farsi carico di parte del debito greco.
 
Misure eccezionali per calmare i mercati.