ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto, ha giurato il nuovo esecutivo

Lettura in corso:

Egitto, ha giurato il nuovo esecutivo

Dimensioni di testo Aa Aa

Giuramento del nuovo governo di transizione in Egitto. Sono stati cambiati una quindicina di ministri, compresi quelli delle Finanze e degli Esteri. L’atteso rimpasto è arrivato, anche se con tre giorni di ritardo rispetto all’iniziale tabella di marcia, ma il risultato non è quello che il premier Essam Charaf sperava.

I giovani della rivoluzione che dall’8 luglio presidiano piazza Tahrir, al Cairo, non sono soddisfatti del rimpasto e hanno convocato per oggi una nuova manifestazione. Il governo comprende ancora delle figure contestate dai dimostranti, tra cui il ministro della Giustizia e quello dell’Interno.

Poco dopo il giuramento, il premier egiziano ha dichiarato che l’esecutivo si sta orientando a revocare “il più presto possibile” lo stato di emergenza in vigore nel Paese da oltre trent’anni.