ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Yemen, nuovi scontri e almeno sei vittime

Lettura in corso:

Yemen, nuovi scontri e almeno sei vittime

Dimensioni di testo Aa Aa

La tensione in Yemen resta alta. Sei militanti dell’opposizione sono stati uccisi durante gli scontri con le forze governative. Un nuovo episodio violento a Sana’a, da quando il Presidente Ali Abdullah Saleh è fuggito in Arabia Saudita in seguito al tentato assassinio subito il 4 Giugno scorso.

Al potere da 33 anni Saleh ha invitato al dialogo i movimenti politici e tribali di opposizione che chiedono le sue dimissioni. Dopo sei mesi di scontri, questa apertura da parte del Presidente è stata da molti intesa come un’altra mossa per prendere tempo. Il Paese è ormai sull’orlo della guerra civile, la violenze tra opposte fazioni è quotidiana e crescente.