ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Murdoch in parlamento, bufera scuote istituzioni Gb

Lettura in corso:

Murdoch in parlamento, bufera scuote istituzioni Gb

Dimensioni di testo Aa Aa

Rupert Murdoch è atteso oggi davanti al parlamento britannico. Nuovo capitolo dello scandalo intercettazioni che non smette di produrre colpi di scena.

Le audizioni del magnate australiano, del figlio James e di Rebekah Brooks arrivano all’indomani del primo omicidio nella bufera che ha colpito il News of the World.

Sean Hoare, ex giornalista della testata, è stato trovato senza vita nella sua abitazione di Watford. Era stato lui a chiamare in causa nello scandalo Andy Coulson, ex direttore del giornale ed ex portavoce di David Cameron.

Il premier parlerà domani in parlamento. È sulla graticola per i suoi rapporti con i vertici del gruppo Murdoch, l’imbarazzo nella vicenda si è concretizzato quando il suo staff ha dovuto ammettere che per un errore un incontro con la Brooks era stato omesso dalla lista degli appuntamenti del primo ministro.

È bufera anche su Scotland Yard. Ventiquattr’ore dopo le dimissioni del capo della polizia metropolitana, Paul Stephenson, ha lasciato l’incarico anche il suo vice, John Yates, che nel 2009 si rifiutò di riaprire l’inchiesta sul News of the World.

Il gruppo Murdoch si deve difendere su due fronti, oltre al Regno Unito anche negli Stati Uniti, e così il Tycoon sta mettendo insieme una squadra legale composta da principi del foro esperti in casi federali penali.