ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Erdogan: visiterò Gaza se se le condizioni lo permetteranno

Lettura in corso:

Erdogan: visiterò Gaza se se le condizioni lo permetteranno

Dimensioni di testo Aa Aa

Gaza e Cipro: su questi temi caldi il premier turco Recep Tayyip Erdogan lancia un chiaro messaggio a Israele, Unione Europea e Onu. Prima di partire per la parte settentrionale di Cipro, Erdogan ha affermato di voler visitare la striscia di Gaza, “se le condizioni lo permetteranno”.

Un’eventuale visita incoraggerà i dirigenti arabi e musulmani a fare lo stesso rompendo l’assedio, ha commentato Hamas, considerato un gruppo di combattenti per la libertà da Erdogan e un’organizzazione terroristica da Israele.

Le relazioni tra i due Paesi si sono incrinate dall’assalto della marina israeliana, l’anno scorso, a un’imbarcazione umanitaria turca che aveva tentato di infrangere il blocco di Gaza.

Quanto a Cipro, l’isola divisa dal 1974, Erdogan ha minacciato di congelare le relazioni con l’Unione Europea durante la presidenza di turno cipriota che comincia nel luglio del 2012, se non sarà riconosciuta una soluzione a due Stati.

E ha detto che considera una vergogna sedersi al tavolo dei negoziati Onu con i greco ciprioti. La repubblica di Cipro fa parte dell’Unione Europea dal 2004, mentre il nord dell’isola dove Erdogan è in visita per celebrare i 37 anni dell’invasione turca, è riconosciuto solo da Ankara.