ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Afghanistan, ucciso consigliere di Karzai

Lettura in corso:

Afghanistan, ucciso consigliere di Karzai

Dimensioni di testo Aa Aa

Un altra morte misteriosa tra i collaboratori di Hamid Karzai. Sia tratta di Jan Mohammad Khan, consigliere del Presidente afghano, freddato da un gruppo di Talebani, penetrati ieri sera nella sua abitazione, innescando una vera e propria caccia all’uomo tra le mura domestiche. Vittima dei sicari anche l’avvocato di Khan ed un deputato afghano. Alcune ore dopo l’agguato la sparatoria si è spostata nel quartiere istituzionale ad ovest di Kabul, dove hanno sede Parlamento e ambasciate.

La scia di sangue nell’ entourage di Karzai si allunga. Solo martedì è stato freddato da una guardia del corpo ed in circostanze ancora da chiarire, Ahmad Wali Karzai fratellastro e collaboratore del Presidente. Tali attacchi coincidono con l’inizio del trasferimento dei poteri di controllo in materia di sicurezza dall’Onu alle forze afghane. La provincia di Bamiyan ha dato il via al passaggio delle consegne.