ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Morti sospette in ospedale: polizia britannica cerca sospetto "avvelenatore" farmaci

Lettura in corso:

Morti sospette in ospedale: polizia britannica cerca sospetto "avvelenatore" farmaci

Dimensioni di testo Aa Aa

La morte sospetta di tre pazienti scatena la caccia a un presunto avvelenatore nel Regno Unito. All’ospedale Stepping Hill di Stockport, nei pressi di Manchester, nel nord-est dell’Inghilterra, le misure di sicurezza sono state rafforzate, dopo la scoperta di farmaci adulterati: “È incredibile come chiunque possa accedere alle medicine – dice un uomo intervistato nei pressi dell’ospedale. Credevo fossero al sicuro”. “Sono rimasta esterefatta quando ho sentito la notizia – dice una signora”.
 
Gli inquirenti indagano sulla morte di due anziani e di una donna di 44 anni. La polizia britannica è entrata in azione dopo la scoperta di insulina in un lotto di flebo in seguito all’allarme lanciato da un’infermiera che aveva segnalato la presenza di un numero anormale di pazienti con un tasso glicemico più basso del dovuto. “Non me la prenderò con  il servizio sanitario nazionale per colpa del gesto di una persona estranea – ha spiegato comunque il fratello della vittima Tracey Arden.
 
Che l’insulina sia stata iniettata in modo volontario è più che un sospetto, anche se saranno i risultati delle autopsie a stabilire in modo definitivo la causa dei decessi.