ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gli insorti libici intensificano l'offensiva per il controllo di Brega

Lettura in corso:

Gli insorti libici intensificano l'offensiva per il controllo di Brega

Dimensioni di testo Aa Aa

Il conflitto in Libia fa altri morti e feriti e all’ospedale di Bengasi continuano ad arrivare persone in cerca di cure. Molte di loro sono insorti che arrivano da Brega, dove sarebbero in corso intensi combattimenti.

Forte del riconoscimento internazionale, il fronte antigovernativo ha lanciato un nuovo affondo nell’importante porto petrolifero sotto assedio ormai da aprile. Secondo alcune fonti, non confermate, gli insorti avrebbero riconquistato Brega, che si trova a circa ottocento chilometri a est di Tripoli, dove continuano invece i raid della Nato.

I sostenitori di Muammar Gheddafi fanno sentire la loro voce con nuove manifestazioni, mentre il leader libico giura che non lascerà mai la terra dei suoi antenati, e promette di liberare Bengasi e Misurata, una volta data la parola d’ordine ai suoi.

Sul fronte diplomatico, la nuova settimana inizia con un consiglio Esteri dell’Unione europea, dedicato in gran parte agli sviluppi della situazione in Libia.